Fashion lab

ok 1 tagliata Il fashion lab è la sezione operativa per il settore moda del Il Fashion lab è una sezione del Cat-Lab, ( laboratorio di economia e management delle risorse culturali ambientali e turistiche dell’ università “Mediterranea” di Reggio Calabria).

La sezione inizia la sua attività dal 2005 presso il corso di laurea in scienze della moda e del costume dell’università di Roma “La Sapienza”.

L’attività del fashion lab è quella

a) della promozione ed eventi per la valorizzazione di talenti ed imprese del settore;

b) Supporta lo sviluppo della green fashion

c) e  funge da hub tra le imprese, le start-up, i mercati, gli investitori.

A questo fine, il Fashion lab e l'associazione culturale M4Quality life management hanno progettato un corso di alta formazione “Moda, made in Italy, Mediterraneo, Multiculturalità, M4”  approvato dal Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria per l’anno accademico 2016/17.

1. Il Corso si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a rispondere alle insoddisfatte richieste territoriali in termini di conoscenza, insegnamento, approfondimento ed aggiornamento sulle tematiche della moda e del made in Italy nel contesto del Mediterraneo e in chiave internazionale.

Il corso, nonostante abbia respiro internazionale per le testimonianze degli stilisti delle eccellenze del made in Italy, intende valorizzare il territorio calabrese attraverso l’eredità che le differenti culture del mediterraneo hanno lasciato e si sono meravigliosamente integrate. Partendo dall’ arte  ellenica e classica dell’ antica Grecia, alla ricercatezza dell’ arte islamica dell’ Impero Ottomano.

Il corso intende valorizzare l’antica tradizione della tessitura calabrese in un contesto di green fashion riscontrabile  nella lavorazione della ginestra, della seta, della lana.

3 – Durata e Articolazione dei corsi

1. La I edizione del Corso di Alta Formazione si svolgerà nel II semestre dell’ anno accademico  2016- 17, per una durata complessiva di 60 ore.

2. Le lezioni si svolgeranno nelle giornate di venerdì pomeriggio (ore 14.30-19.30) e sabato mattina (9.30-14.30), presso i locali dell’ Ateneo.

  1. Il Corso di Alta formazione si compone di una parte teorica (con lezioni frontali e seminari) e di una parte pratica ossia un elaborato conclusivo (project work).  Il corso si articola in moduli didattici e testimonial presumibilmente secondo il seguente schema:

Modulo 1 Principali teorie dell’ Economia della moda e ciclo del prodotto moda.

Modulo 2  Made in Italy: Luxury and Sports brand

Modulo 3 Marketing e management per il settore moda

Modulo 4 Le eccellenze del green Fashion  Calabresi: Valorizzazione  delle tradizioni produttive agricolo-artigianali. La filiera della ginestra e della seta

Modulo 5 Le tecniche di "doing business in" a supporto della negoziazione internazionale

Modulo 6 Workshop e creazione evento moda

4 – Destinatari

Possono partecipare al Corso di Alta formazione coloro che sono in possesso del titolo di Laurea (Triennale, Specialistica, Magistrale e di Vecchio Ordinamento).

In seguito le competenze specifiche della prof. Mantovani:

2002-07 Coordinatore scientifico del corso di laurea in  Scienza della moda e del costume Università di Roma “La Sapienza”.

Insegnamenti in corsi di laurea e master

  • 2016/17 Economia applicata Università “Mediterranea” di Reggio Calabria
  • 2009/17 Economia industriale (Economia applicata 13/A4; SECS/P06) Università “Mediterranea” di Reggio Calabria
  • 2013/16 Scienza delle finanze (Economia pubblica 13/A3; SECS/P03) Università “Mediterranea” di Reggio Calabria
  • 2007/10 Economia dell’ industria della moda e del marchio (Economia applicata 13/A4; SECS/P06) Università “Mediterranea” di Reggio Calabria
  • 2005-/07 Economia delle arti figurative e del design (Economia applicata 13/A4; SECS/P06) Corso di laurea in Scienza della moda e del costume, Università “La Sapienza” Roma.
  • 2004/05 Economia dei distretti industriali, Mastermoda, Università di Roma “La Sapienza”

Seminari universitari

I corsi di Economia industriale con specifico focus nel settore Moda dal 2007- 2017 hanno una parte teorica, una pratica con semiari o workshop di approfondimento

  1. Per la parte pratica gli studenti elaborano un progetto per la promozione di prodotti regionali del made in Calabria  a livello nazionale e soprattutto  internazionale. Il progetto studentesco  si propone di agire da start-up.
  2. La parte di approfondimento è gestita dal CAT LAB e dall’Associazione culturale Quality life management che organizzano seminari, convegni, workshop  coinvolgendo l’ordine dei dottori commercialisti, responsabili di enti pubblici, imprenditori. Di seguito le iniziative relative alla cattedra:
  • 1° edizione A.A 2007/08  “Incentivi alle imprese nei settori della moda e dei beni culturali” Tra i relatori dott. Scagliola, Responsabile Sviluppo Italia Calabria, Presidente Ordine dei Commercialisti di Reggio Calabria; dott.ssa Laganà espone la sua tesi di laurea: “Resoconto dell’ attuazione dei finanziamenti 2000/2006 POR Calabria”,
  • 2° Edizione AA 2008/09 “Marchio, Logo, Brand Name L’evoluzione di un segno grafico; Caratteristiche, requisiti e contenuti”.Relatore dott. Frascatani A.D Progetto 5 Reggio Calabria
  •  3° Edizione 2010/11“Strumenti finanziari dell’ UE per i paesi membri e in via di sviluppo” Tra i relatori prof. Luciano Rotondi consigliere Banca Europea per gli investimenti (BEI)
  • 4° edizione 20013 Locri Ordine Avvocati di Locri  Brand Il marchio e le sue tutele
  • 5° Edizione 2014  Brand, Il marchio, valore e Tutele. Il convegno ha coinvolto i docenti dei dipartimenti di Giurisprudenza ed Economia, di Architettura ed Agraria dell’ Università “Mediterranea”di Reggio Calabria, docenti dell’ Università per stranieri Dante Alighieri di R.C e il Dipartimento di Economia della “Sapienza”.  Al convegno gli studenti hanno presentato progetti per  versioni innovative di restyling dei marchi e loghi dei prodotti   leader dei prodotti della regione .L’iniziativa si inserisce nel rapporto fra Università e Città-regione contribuendo allo sviluppo della sue eccellenze in un aspetto di cui essa ha molto da rappresentare. 
  • Ottobre 2014 ) 6° edizione seminari Profili di fiscalità internazionale, l’esterovestizione. Le convenzioni contro le doppie imposizioni. La cessione e lo sfruttamento del marchio in ambito internazionale e nel mercato USA.
  • 7° edizione seminari congiunti con ICE PIANO EXPORT SUD e Camera di Commercio novembre 2014  L'internazionalizzazione come scelta strategica e non come "semplice" opportunità”.
  • 10° edizione Seminari di approfondimento; “Profili di fiscalità internazionale e problematiche connesse alla c.d. “digital economy”. By dott. Cavallaro Ufficiale Guardia di Finanza 15 ottobre 2015 Università “Mediterranea” Reggio Calabria
  •  2015 12° edizione Lezioni e seminari di approfondimento congiunti Il Marchio e la Proprietà intellettuale. 11-12 novembre 2015
  • 2015 11° edizione Workshop e Lezioni congiunte Industrie culturali e le eccellenze del made in Italy con particolare riferimento all’ agroalimentare di eccellenza della regione Calabria. Workshop e Lezioni congiunte dei Dipartimenti di Giurisprudenza ed Economia ed Agraria  Università “Mediterranea” Reggio Calabria


Pubblicazioni

  • 2014 “Counterfeiting in Italian regions: an empirical analysis based on new data” (Magazzino C) in Journal of Financial CrimeVol. 21 No. 4,pp. 400-410© Emerald Group Publishing Limited 1359-0790 DOI 10.1108/JFC-01-2014-0001
  • 2014 Long run and shorter run Criminal cycles in the Public Economics of public bads . Shorter run criminal cycles of counterfeiting [Caputo M. Forte F ][edited by Forte F., Mudambi R, Navarra P.M ]  Handbook of Alternative Theories of Public Economics. Edward Elgar Publishing Inc.p.503-541 ISBN 978-1-78100-470-8
  • 2014 Shorter run criminal cycles of counterfeiting”(Caputo M. Forte F Mantovani )(edited by Forte F., Mudambi R, Navarra P.M ) Handbook of Alternative Theories of Public Economics. Edward Elgar Publishing Inc. p 519-541 ISBN 978-1-78100-470-8
  • 2013 On the failure of European planning for less developed regions. The case of Calabria, (Forte, F., Magazzino, C., Mantovani, M.), (2013),  pp. 367-398, in Backhaus, J.G., (ed.), Finanzsoziologie, 3, Peter Lang, Frankfurt, ISBN: 978-3-631-61522
  • 2011 - “Rent seeking, non profits and Criminal Hubs: the case of Calabria [con F. Forte e B. Skepys] in Journal of politics and Law vol .4 No. 1  March 2011 Canadian Center of Science and Education P.36-51 ISSN 1913-9047 (print) ISSN 1913-9055 (on line)
  • 2010 Regional policies for the cultural heritage of Calabria and in the framework of the incentives of the 'EU Institutions 2000-2006 and proposals for reform (A project for Calabria) (edited by A. Spadaro) Jovine publisher 2010 Naples pp. 841 -868 ISBN 88-243-1941-6 ( IT)
  • 2009 Cooperatives’ Tax Regimes, Political Orientation of Governments and Rent Seeking [con F. Forte] in Journal of politics and Law vol .2 No. 4 December 2009 Canadian Center of Science and Education P.44- 57 ISSN 1913-9047 (print) ISSN 1913-9055 (on line)
  • 2005 Lezioni di economia della moda (F.Forte) Torino, Giappichelli pp 359

 Contributi a conferenze internazionali

  • 2013    69° Annual Conference of the International Institute of Public Finance (IIPF)(Sicily).Long Term and Shorter Term Criminal Cycles in the Public Economics of Public Crimes. Shorter term criminal cycles of counterfeiting [Caputo M, Forte F] 2013;
  • Riunioni scientifiche annuali della Società italiana di economia pubblica (SIP) Pavia:
  • 2012 Public Financing movies and rent seeking. The case of Italy[Forte F]
  • 2010 Rent seeking, non profits and Criminal Hubs: the case of Calabria [F. Forte, B. Skepys];
  • 2009 Cooperatives’ Tax Regimes, Political Orientation of Governments and Rent Seeking [Forte];
  • 2010 Fiscal Sociology Conference, Erfurt University On the failure of European planning for less developed regions. The case of Calabria [Forte F.],

video Mantovani e il sociale e moda Fondazione campanelli https://www.youtube.com/watch?v=-RVVRx0DMGU