logo buono ajaxmailIl cat-lab è il laboratorio di economia e management delle risorse culturali, ambientali e turistiche del dipartimento di Giurisprudenza ed economia dell’ Università “Mediterranea” di Reggio Calabria . Ha sede a palazzo Zani via dei Bianchi n.2 Reggio Calabria è attivo dal 2007 ed è diretto dalla Prof. Michela Mantovani.
Alcune attività del CAT-LAB, trovano il supporto dell’associazione culturale Quality life management, associazione che si occupa di ricerca e formazione ed in particolare, nell’ambito dell’attività didattica della prof. Mantovani per i corsi di Economia industriale, Economia applicata e Fiscalità internazionale (Scienza delle finanze) del Dipartimento di Giurisprudenza ed economia, Università “Mediterranea” Reggio Calabria.

Quality LOGO AZZURRO E NEROL’obiettivo del laboratorio è la conoscenza e la valorizzazione delle eccellenze del Made in Italy ed in particolare del made in Calabria; anche attraverso la produzione di beni e servizi e lo sviluppo di processi per l’internazionalizzazione delle imprese italiane  per i settori del cultural o luxury brand: beni culturali, turismo, enogastronomia, moda, cinema. Oltre  che del settore  delle energie rinnovabili e smaltimento rifiuti.

Si occupa anche della Tutela della democrazia e dei diritti umani,  Supporto all’ integrazione dei migranti e alla convivenza pacifica attiva.  Contribuisce  alla comprensione dell’ Unione Europea. 

ATTIVITA' SPECIFICHE:

1) Ricerca scientifica e assistenza didattica interna al Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia; con insegnamenti e attività economiche/giuridiche (master, corsi di alta formazione, Corsi di laurea, seminari, convegni, summer  o winter school), anche in convenzione con altre Università, centri di cultura e ricerca italiani e stranieri.
2) Elaborazione di ricerche, progettazione e perizie conto terzi. Elabora piani industriale (studio fattibilità economico finanziario amministrativo patrimoniale, analisi di efficacia ed efficienza dei progetti).
3)  Istituisce corsi esperienziali relativi ai settori turistico/culturale/enogastronomico/moda/sport.
4) Promuove  spin-off e start up universitarie. 
5) Svolge attività di consulenza sia per le Start up, sia per enti istituzionali che per  e società private.
6) Supporta la registrazione e gestione di marchi e brevetti.
7) Elabora progetti di sviluppo e marketing territoriale in particolare per i settori di : 
• turismo artistico/ culturale/ paesistico 
• cinematografia
• moda
• agroalimentare.
8) Elabora progetti per lo sviluppo ed innovazione del brand, del Made in Italy, del design delle industrie creative e culturali; e di interazione fra cultura e industria, anche in cooperazione con altre realtà internazionali (internazionalizzazione di territori);
9) Si occupa di Internazionalizzazione delle imprese: nello specifico la gestione delle strategie aziendali (analisi dell’export readiness, country analysis, export management, tecniche di doing business, valutazione delle leve di marketing in riferimento al Paese target, studi e piani di fattibilità per l’apertura di filiali all’estero). 
10) Business Scouting nei settori: fashion, immobiliare, enogastronomia, sostenibilità energetica. Progetti su industrie culturali quali: turismo, beni ed attività culturali, industria cinematografica. Ricerca e promozione di attività con modelli di business che fanno riferimento agli standard della Sharing economy (economia collaborativa), Impact investing (imprenditoria sociale), occupazione e innovazione sociale.
11) Tutela della democrazia e dei diritti umani. Supporto all’ integrazione dei migranti e alla convivenza pacifica ed interreligiosa. Cittadinanza attiva.
12) Contribuisce  alla comprensione dell’ Unione Europea con supporto all’internazionalizzazione dell’ audiovisivo attraverso la creazione di reti internazionali per far conoscere il patrimonio culturale. Sostegno e promozione ai festival e alla circolazione delle opere europee.
13) Elabora progetti per la gestione e la valorizzazione del patrimonio ambientale, edilizio ed immobiliare, Smart Energy, Smart City efficienza energetica, energie rinnovabili e smaltimento rifiuti

IMG 0322prtecipazione televisiva Rai Parlamento

Le attività svolte dal Cat-Lab dal 2007 sono state:

1) ISTITUIZIONE CORSI DI ALTA FORMAZIONE PER L'UNIVERSITA' "MEDITERRANEA" DI REGGIO CALABRIA

2) ISTITUZIONE DI PREMI

3) SUPPORTO DELLA DIDATTICA SPERIMENTALE DELLA PROF. MANTOVANI UTILIZZANDO UN METODO DI INSEGNAMENTO INNOVATIVO T (TEACHING) FRIENDLY

4) PROMOZIONE DELLA  PRODUZIONE INDUSTRIALE STUDENTESCA

5) ORGANIZZAZIONE CONVEGNI E WORKSHOP 

6)  PARTECIPAZIONE  A CONFERENZE INTERNAZIONALI

7 ) PARTECIPAZIONE  A TRASMISSIONI TELEVISIVE

ATTIVITA' IN SINTESI PER CATEGORIE

1) ISTITUISCE CORSI DI ALTA FORMAZIONE PER L'UNIVERSITA' "MEDITERRANEA" DI REGGIO CALABRIA

attestati 8 gennaio valdini modificati

2) ISTITUISCE E PROMUOVE PREMI 

Il Laboratorio Cat Lab unitamente all’Associazione Quality life Management  hanno istituito il premio YOUNG GALABRIA PROJECT per le tesi più innovative nei settori delle eccellenze calabresi (enogastronomia, Dieta mediterranea, artigianato, percorsi turistici esperienziali..).

Allo studente verrà data, oltre al premio, la possibilità di promuovere e vendere il prodotto o servizio che ha selezionato a livello internazionale avendo una percentuale sulle vendite.

Il progetto non solo prevede la vendita delle eccellenze dei prodotti ma promuove la Calabria per un turismo di qualità; un ritorno alle radici !!!

I prodotti selezionati verranno promossi come prodotti veri, di antica saggezza millenaria derivati della Magna Grecia.

ambasciatore Ambasciatore canadese Peter Mc Govern,

Il progetto prevede una collaborazione con il Canada, nella figura Ambasciatore Peter McGovern, che supporta l’iniziativa studentesca in materia di Eccellenze del Made in Calabria in quanto in linea con il concetto di “sustainable farming concept”ossia di agricoltura sostenibile, fortemente sostenuta dal governo canadese.

I prodotti selezionati potranno essere certificati dal laboratorio del Dipartimento di Biotecnologie per il Monitoraggio Agroalimentare ed Ambientale (BIO.M.A.A.), del Dipartimento di Agraria, Università “Mediterranea” RC.

2 Il secondo premio istituito unitamente alla Quality life Management e all’ Associazione Calabria in The world è il Premio internazionale Roma Capitale la cui prima edizione (luglio 2015) si è svolta presso la Protomoteca del Campi

doglio. Il Premio opera nei settori della promozione Scientifica, 

culturale, ed imprenditoriale. Tra i premiati di spicco i due Rettori delle Università Romane: Prof. Eugenio Gaudio Magnifico Rettore Università di Roma “La Sapienza” e Prof. Giuseppe Novelli Magnifico Rettore Università di Roma “Tor Vergata. 

rettorijpgRettori Gaudio & Novelli

3) Il terzo premio promosso d cat lab è il Canada-Italy Innovation Award 2016

“The Embassy of Canada to Italy is pleased to accept applications for the Canada-Italy Innovation

Award 2016. This award provides funding to Italian researchers, scientists, innovation experts and startuppers to undertake a trip to Canada to develop collaborative projects”.

http://www.qualitylifemanagement.it/index.php/2016/01/19/canada-italy-innovation-award-2016/

2 t friendly

4) SUPPORTO DELLA DIDATTICA SPERIMENTALE DELLA PROF. MANTOVANI UTILIZZANDO UN METODO DI INSEGNAMENTO INNOVATIVO T (TEACHING) FRIENDLY

Il Cat-Lab e l’associazione Quality life management supportano come laboratorio sperimentale la didattica della prof. Mantovani per i corsi di Economia industriale, economia applicata e Fiscalità internazionale del Dipartimento di Giurisprudenza ed economia, Università “Mediterranea” Reggio Calabria.

Il metodo utilizzato dal cat-lab, ideato dalla stessa prof Mantovani definito teaching friendly  prevede la creazione di un “ambiente” tale da far sì che gli studenti si sentano parte attiva dell’Università percependola come luogo di incontro, di aggregazione, di valorizzazione delle proprie capacità e soprattutto come luogo in cui, attraverso un lavoro in team sempre alimentato, si possa esprimere concretamente la propria vocazione imprenditoriale. Il modello si struttura in base al livello culturale, di apprendimento e motivazionale dello studente con l’obbiettivo ultimo di pervenire al termine del corso di studi, alla produzione di un bene o servizio prevedendone la relativa commercializzazione.

bibita grande 300x225. modificata jpg

5) PROMUOVE LA PRODUZIONE INDUSTRIALE STUDENTESCA

Officina creativa è una sezione del CAT- Lab dove vengono sviluppate le idee degli studenti interessati a progetti industriali per la produzione di beni e servizi. Le idee , se valide sono valorizzate attarverso start-up universitarie. 

Gli studenti sono inseriti in gruppi di lavoro e vengono seguiti con un metodo di insegnamento ideato dalla stessa prof. chiamato teaching Friendly che permette loro, oltre di migliorare le proprie capacità di team building, anche e soprattutto di cooperare in squadra , come unica via per il successo. Solitamente gli studenti sono una sessantina divisi in 15 gruppi e coordinati da uno student leader.

Sotto l'attenta guida della Prof. Michela Mantovani, i team multiculturali e polivalenti hanno prodotto: Loghi, locandine, libri, miele biologico al bergamotto, olio di oliva, soft drink alla maracuja, cappelli, siti web ed altro ancora. Direttore creativo e student Leader è Massimo Ficara

6) ORGANIZZA CONVEGNI E WORKSHOP UNIVERSITARI


1 foto di presentazione Dott. Khan

Il laboratorio congiuntamente all’ associazione quality life management hanno organizzato dal 2007 convegni e workshop che al 2016 sono arrivati alla 12° edizione. Tra i relatori si annoverano esperti in tematiche economico giuridiche fiscali di respiro internazionale. 

Per il settore dell’agricultural development and food security issues il Dott. Daud Khan ha tenuto i seminari e Workshop: The United Nations and other International Institutions (2014). Khan è Senior Advisor, World Food Programme (WFP) Policy, Programme and Policy Division è nato in Pakistan ed ha lavorato per oltre 30 anni in programmi di sviluppo per le Nazioni Unite, Banca Mondiale, Fao.

http://www.unirc.it/comunicazione/articoli/13748/la-visita-del-prof-daud-khan-al-cat-lab

In sinergia con il Dipartimento di Agraria (prof. Nicolosi) dell’ Università “Mediterranea” (2015) si sono tenuti seminari e workshop sulle tematiche delle industrie culturali e le eccellenze del made in Italy con particolare riferimento all’ agroalimentare di eccellenza della regione Calabria.

2 locandina seminario agraria modificata new 13ragazzi agraria

economia modificata new Prof. Nicolosi

12 progetti Prof. Nicolosi

Per il settore dei beni culturali archeologici come attrattori turistici il Prof. Marc Kocken olandese, esperto in turismo culturale e gestione del patrimonio archeologico. Ha tenuto workshop dal titolo Management and Utilization of Archaeological Heritage f

or Spatial Development, Economy and Tourism Il prof.Kocken ha esposto le linee guida dei beni e servizi indispensabili ai beni culturali che le organizzazio

ni intergovernative, nazionali, locali, istituzioni e specialisti dovrebbero seguire in relazione 

allo sviluppo del turismo culturale per i prossimi anni affinché un bene culturale possa essere inserito nella lista del patrimonio materiale ed immateriale dell’ UNESCO. All’ workshop ha contribuito il Dott. Alessandro Aristi 

Cotani, dottore commercialista e revisore dei conti associato dello Studio Longo & Partners di Roma che da anni si occupa di finanza e valutazione d’azienda, afferente il Cat-Lab e a Quality life management.

8 workshop Prof. Kocken, Cotani, Alat, Mantovani workshop

Per il settore di fiscalità internazionale si è tenuto 

a) un incontro con Avv. Filippo Crocè legal advisor, e organismo di vigilanza 231 dal titolo Risk Management nelle operazioni di leveraged by out dialoga con Prof. Michela Mantovani in relazione al luxury brand intangibile strategico fattore aziendale. (2016)

b) 2 cicli di seminari del Dott. Giuseppe Cavallaro, Ufficiale della Guardia di Finanza con il grado di Colonnello. E’ il Comandante del Gruppo Imposte Dirette e Iva del Nucleo Speciale Entrate, dove svolge innovative analisi di rischio e progettualità in prioritari, strategici e complessi settor

i di servizio (come la fiscalità internazionale e l’economia so

mmersa). I seminari in specifico hanno riguardato:

c) Profili di fiscalità internazionale. L’esterovestizione. Le convenzioni contro le doppie imposizioni. La cessione 

e lo sfruttament

o del marchio in ambito internazionale e nel mercato USA. 6° edizione seminari (2014)

d) Profili di fiscalità internazionale e problematiche connesse alla c.d. “digital economy”. 2015

mick e filippo modificata 2 Avv. CRocè

Per la tematica del brand e delle industrie del made in Italy si sono tenuti ben 7 seminari e workshop dal 2007 al 2015 di cui l’ultimo in partnership con la Bugnion SpA uno fra i leader italiani ed europei nel settore della consulenza in proprietà industriale e intellettuale.

E’ inoltre stato siglato un accordo (2014) con ICE PIANO EXPORT SUD, Camera di Commercio di Reggio Calabria per seminari congiunti sulla tematica dell’internazionalizzazione come scelta strategica e non come "semplice" opportunità. Tenuti dall’ eccellente prof. Alessandro Barulli.

6 carina ok Dott. Cavallaro

2 locandina contamination marchi 7 Locandina contamination brevetti

modificata mantovani Convegno brand 2014

7 PARTECIPZIONE A CONFERENZE INTERNAZIONALI

 

modificata ok Convegno Unesco Icomos

rivolte alla divulgazione del modello “Differenziale dello sviluppo Turistico” (Mantovani –Forte) per calcolare l’indice di turisticità di un luogo comparandolo con quello della sua Regione di riferimento e quello dello Stato al fine di comprendere, in termini percentuali e dopo l’esplorazione di un determinato fenomeno, le variazioni economiche riferite all’industria turistica del luogo. 

Varie versioni dello studio sono state presentate a conferenze internazionali quali: 

a) 18° Symposium ICOMOS (2015) Heritage and Landscape as Human Values. (Tra le missione di Icomos, è quella di collaborare con l’UNESCO per valutare i Siti materiali ed immateriali, Patrimonio dell’umanità). 

b) The 77th International Atlantic Economic Conference Madrid 2014. “La conferenza ha visto oltre 200 partecipanti da oltre 30 paesi che hanno presentato studi nei loro campi. Il proposito della conferenza era quello di dissertare sulle ultime ricerche in campo economico e finanziario”. 

modificata pubbliConvegno brand

rai 2 IMG 9374Rai Parlamento

8 ) PARTECIPAZIONE A TRASMISSIONI TELEVISIVE

La prof. Mantovani come direttore del Laboratorio ha partcipato a trasmissioni televisive relative ai beni culturali come attrattori turistici  per RAI PARLAMENTO e in relazione alla moda e al sociale per la Fondazione Campanelli.

Link al video: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5b78b9c2-86c2-4ae8-977e-6853a311a87d.html

 modificata  

1 foto di presentazione